Ultimo aggiornamento il 10/10/2023

Bere succo di barbabietola ogni giorno aiuta a ridurre la pressione alta

La ricerca ha dimostrato che il consumo di nitrati alimentari, presenti sia nel succo di barbabietola rossa che nelle verdure a foglia verde, può contribuire significativamente alla riduzione della pressione sanguigna.

In passato, gli effetti benefici delle diete ricche di verdure erano spesso attribuiti alla presenza di antiossidanti.

Ciò che rende il succo di barbabietola particolarmente interessante è la rapidità con cui agisce. Gli studi hanno rivelato che già entro un’ora dal consumo di succo di barbabietola, le persone sane possono sperimentare una diminuzione della pressione sanguigna, con un picco di riduzione che si verifica dopo 3-4 ore.

Questa riduzione della pressione sanguigna è il risultato della trasformazione dei nitrati alimentari contenuti nel succo di barbabietola in nitriti.

Ad - Web Hosting SiteGround - Creato per semplificare la gestione del sito. Clicca per scoprire di più.

Questo processo avviene nella saliva grazie all’azione dei batteri presenti nella lingua. Il nitrito presente nella saliva può quindi essere ingerito e trasformato in ossido nitrico nell’ambiente acido dello stomaco, oppure può rientrare in circolo come nitrito.

In entrambi i casi, contribuisce in modo significativo alla riduzione della pressione sanguigna.

Oltre il 25% della popolazione mondiale è ipertesa e si prevede che questa percentuale aumenterà fino al 30% in questo decennio.

L’ipertensione causa circa il 50% delle malattie coronariche e circa il 75% degli ictus.

Bere succo di barbabietola ogni giorno migliora anche la pressione sanguigna e la resistenza

Il quotidiano consumo di succo di barbabietola migliora significativamente la pressione sanguigna e la resistenza all’esercizio fisico negli individui anziani che hanno un’insufficienza cardiaca con frazione di eiezione ridotta.

La frazione di eiezione (o FE) è una misurazione medica che indica la capacità contrattile di una delle camere cardiache, misurando la quantità di sangue espulsa dal cuore ogni volta che si contrae, espressa in percentuale, indice di funzionalità cardiaca.

L’intolleranza all’esercizio fisico, l’affaticamento e la dispnea con livelli regolari di sforzo, è il principale sintomo di insufficienza cardiaca ed è dovuto in una certa misura a fattori non cardiaci che riducono l’apporto di ossigeno ai muscoli scheletrici attivi.

L’insufficienza cardiaca con frazione di eiezione ridotta è definita come un’insufficienza cardiaca con frazione di eiezione del ventricolo sinistro ≤ 40%.

Colpisce soprattutto le donne anziane ed è il tipo più comune di insufficienza cardiaca, nonché la condizione cardiovascolare a più rapida crescita.

Prove emergenti indicano che l’integrazione alimentare di nitrato inorganico ha un impatto benefico sul metabolismo dell’ossigeno, sulla capacità di esercizio, sulla salute vascolare e sul controllo della pressione sanguigna.

Un esperimento è stato fatto per studiare se bere un bicchiere di succo di barbabietola una volta o berne uno ogni giorno per una settimana fosse meglio per rendere le persone più resistenti all’esercizio fisico.

Inizialmente, è stato misurata la pressione del sangue e la resistenza del campione partecipante all’esperimento durante l’esercizio, in seguito è stata ripetuta la misurazione dopo aver fatto bere loro un placebo e dopo aver bevuto il succo di barbabietola.

Successivamente i partecipanti hanno bevuto un bicchiere di succo di barbabietola ogni giorno per una settimana contenente la quantità specifica di 6 mg di nitrato inorganico.

I Risultati

Dopo una settimana, i risultati hanno evidenziato che bere il succo di barbabietola ogni giorno aveva migliorato la resistenza aerobica del 24%, rispetto al consumo di succo di barbabietola una sola volta che invece, non aveva prodotto alcun miglioramento.

Altro significativo risultato è stato che la pressione sanguigna sistolica a riposo era significativamente ridotta dal consumo di succo di barbabietola sia nel gruppo a dose singola che nel gruppo a dose giornaliera di 5-10 mmHg.

In conclusione

Il succo di barbabietola offre una soluzione naturale e rapida per mantenere la pressione sanguigna sotto controllo, offrendo numerosi benefici per la salute cardiovascolare.

Se non hai il tempo di preparare il tuo succo di barbabietola ogni giorno, UpBeet è la soluzione ideale.

Questo prodotto naturale offre tutti i benefici della barbabietola in una dose conveniente e accessibile.

Una singola dose di UpBeet costa meno di una colazione al bar e ti fornisce tutto il supporto di cui il tuo cuore ha bisogno.

Scopri come UpBeet può rendere la tua routine quotidiana più salutare e senza stress!

Preloader Image
neolife-upbeet
77,66
Ecco i benefici accattivanti dell’integratore pre-allenamento UpBeet , basato su una potente miscela di frutta e verdura:
  • Energia Esplosiva: UpBeet