Ultimo aggiornamento il 22/09/2023

Indice dei contenuti

Scopri i Potenti Benefici degli Omega-3: Il Segreto per una Salute Ottimale e un Benessere Duraturo

Gli omega-3 sono acidi grassi essenziali che offrono una vasta gamma di benefici per la salute, supportati da numerosi studi scientifici.

Questi nutrienti fondamentali, noti come EPA (acido eicosapentaenoico) e DHA (acido docosaesaenoico), sono presenti in abbondanza in alcuni alimenti come il pesce grasso, le noci e i semi di lino.

Oltre ad essere fondamentali per il corretto funzionamento del nostro corpo, gli omega-3 possono apportare una serie di vantaggi significativi. Dall’ottimizzazione della salute del cuore e del cervello alla riduzione dell’infiammazione e al sostegno del sistema immunitario, questi acidi grassi polinsaturi si rivelano veri alleati del benessere globale.

Scopriamo insieme 16 benefici degli omega 3 supportati dalla scienza, che potrebbero trasformare radicalmente la tua salute e il tuo benessere.

1. Combattono la depressione e l’ansia

La depressione è uno dei più comuni disturbi mentali, i sintomi includono tristezza, letargia ed una perdita generale di interesse nella vita. Il disturbo comune dei soggetti depressi è l’ansia associata a costante preoccupazione e nervosismo.

Ad - Web Hosting SiteGround - Creato per semplificare la gestione del sito. Clicca per scoprire di più.

Alcuni studi indicano che le persone che consumano regolarmente Omega 3 hanno meno probabilità di essere depresse. Inoltre, quando le persone affette da depressione o da ansia iniziano a prendere integratori di omega-3, i loro sintomi migliorano.

Esistono tre tipi di acidi grassi Omega 3: ALA, EPA e DHA. Dei tre, EPA sembra essere il migliore nella lotta alla depressione in quanto è risultato molto efficace come antidepressivo.

2. Migliorano la salute degli occhi

Il DHA, un tipo di omega 3, è un importante componente strutturale della retina dell’occhio, con bassi livelli di DHA, possono insorgere problemi di visione.

L’assunzione costante di omega 3 comporta un ridotto rischio di degenerazione maculare, che è una delle principali cause al mondo di danni permanenti agli occhi. Guarda questo video su youtube per vedere gli effetti https://www.youtube.com/watch?v=UyiQINLdjDk&t=322s

3. Aiutano la salute del cervello durante la gravidanza e l’inizio della vita

Gli Omega-3 sono fondamentali per la crescita e lo sviluppo del cervello nei bambini.

Il DHA rappresenta il 40% degli acidi grassi polinsaturi nel cervello ed il 60% nella retina dei tuoi occhi. Pertanto, non sorprende che i bambini alimentati con cibi ricchi di DHA abbiano una vista migliore dei bambini nutriti senza di essa.

Assumere omega-3 durante la gravidanza porta a numerosi benefici per il bambino, tra cui:

  • Maggiore intelligenza.
  • Migliori capacità comunicative e sociali.
  • Meno problemi comportamentali.
  • Diminuzione del rischio di ritardo dello sviluppo.
  • Diminuzione del rischio di ADHD (disturbo da deficit di attenzione e iperattività).

4. Migliorano i fattori di rischio di malattie cardiache

Gli infarti e l’ictus sono tra le principali cause di morte al mondo.

I ricercatori hanno osservato che le comunità con consumo di pesce hanno bassi tassi di infarti ed ictus. Questo è stato collegato al consumo di omega 3 che sono stati associati a benefici per la salute del cuore.

Questi benefici degli omega 3 riguardano:

  • Trigliceridi: possono causare una riduzione importante dei trigliceridi, solitamente nell’intervallo del 15-30%.
  • Pressione sanguigna: possono ridurre i livelli di pressione arteriosa nelle persone con pressione sanguigna alta.
  • Colesterolo HDL: possono aumentare i livelli di colesterolo HDL quello buono.
  • Coaguli di sangue: possono impedire alle piastrine di aggregarsi. Questo aiuta a prevenire la formazione di nocivi coaguli di sangue .
  • Placca: aiutano a prevenire la placca che può ridurre il diametro ed indurire le arterie.
  • Anti-Infiammazione: riducono la produzione di alcune sostanze rilasciate durante la risposta infiammatoria del corpo.
  • In alcune persone, possono anche abbassare il colesterolo LDL  quello cattivo.

Tuttavia nonostante gli effetti benefici sui fattori di rischio della malattia cardiaca, non vi è ancora alcuna prova certa che gli integratori di omega 3 possano prevenire infarti o ictus.

Nuova Insta GO 3

5. Possono ridurre i sintomi dell’ADHD nei bambini

Il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) è un disturbo comportamentale caratterizzato da disattenzione, iperattività e impulsività.

Diversi studi dimostrano che i bambini con ADHD hanno bassi livelli ematici di acidi grassi omega 3. Gli Omega 3 aiuterebbero a migliorare l’attenzione, ridurre l’iperattività, impulsività, irrequietezza ed aggressività.

Molti ricercatori affermano che gli integratori di olio di pesce sono uno dei trattamenti più promettenti per l’ADHD.

6. Possono ridurre i sintomi della sindrome metabolica

La sindrome metabolica è un insieme di condizioni che include l’obesità centrale – nota anche come grasso della pancia – così come l’ipertensione, insulino-resistenza, alti livelli di trigliceridi e bassi livelli di colesterolo HDL (buono).

Gli acidi grassi omega 3 possono migliorare la resistenza all’insulina, l’infiammazione e i fattori di rischio di malattie cardiache nelle persone con sindrome metabolica.

7. Combattono l’infiammazione cronica

L’infiammazione è una risposta naturale alle infezioni ed ai danni nel tuo corpo. Pertanto, è di vitale importanza per la tua salute. Tuttavia, l’infiammazione a volte persiste a lungo, anche senza un’infezione o lesioni. Questa condizione è chiamata infiammazione cronica.

Gli acidi grassi omega 3 possono ridurre la produzione di molecole e sostanze legate all’infiammazione, come eicosanoidi infiammatori e citochine.

8. Aiutano a combattere le malattie autoimmuni

Nelle malattie autoimmuni, il sistema immunitario scambia cellule sane per cellule estranee e inizia ad attaccarle.

Il diabete di tipo 1 è un primo esempio in cui il sistema immunitario attacca le cellule produttrici di insulina nel pancreas.

Gli Omega 3 possono combattere alcune di queste malattie e possono essere particolarmente importanti durante i primi anni di vita.

Gli studi dimostrano che l’assunzione di omega-3 durante il primo anno di vita riduce il rischio di molte malattie autoimmuni, tra cui diabete di tipo 1, diabete autoimmune e sclerosi multipla.

Gli Omega 3 aiutano anche a curare il lupus, l’artrite reumatoide, la colite ulcerosa, il morbo di Crohn e la Psoriasi.

Preloader Image
neolife-omega-3-oil-plus
44,92
Integratore per Colesterolo, Glicemia, Cuore, Gastrite, Sport, Artrosi.
Assicurare l'apporto standardizzato di tutti gli otto membri della famiglia omega-3 coinvolti

9. Possono migliorare i disturbi mentali

Bassi livelli di omega 3 sono stati segnalati in persone con disturbi psichiatrici.

Alcune ricerche suggeriscono che gli integratori di omega 3 possono ridurre la frequenza di sbalzi d’umore e ricadute in persone con schizofrenia e disturbo bipolare, nonché ridurre il comportamento violento.

10. Aiutano a combattere il declino mentale legato all’età e la malattia di Alzheimer

Un declino della funzione cerebrale è una delle inevitabili conseguenze dell’invecchiamento. Alcuni studi consigliano l’assunzione di omega 3 per rallentare il declino mentale correlato all’età ed un ridotto rischio di malattia di Alzheimer.

Tuttavia gli omega 3 possono essere utili all’insorgere della malattia, quando i sintomi del declino mentale sono molto lievi.

11. Possono aiutare a prevenire alcuni tipi di cancro

Il cancro è una delle principali cause di morte nel mondo e gli acidi grassi omega 3 sono stati indicati per ridurre il fattore di rischio di alcuni tumori.

Alcune ricerche dimostrano che le persone che consumano più omega 3 hanno un rischio inferiore del 55% di cancro del colon.

Inoltre, il consumo di omega 3 è legato ad un possibile minore rischio di cancro alla prostata negli uomini ed al cancro al seno nelle donne.

12. Possono ridurre il grasso nel fegato

La steatosi (NAFLD) epatica non alcolica è più comune di quanto si pensi. Con l’aumento dell’obesità nelle popolazioni la steatosi è la più comune malattia epatica cronica nel mondo occidentale.

L’integrazione con acidi grassi omega 3 riduce efficacemente il grasso e l’infiammazione del fegato nelle persone con steatosi.

13. Possono migliorare la salute delle ossa e delle articolazioni

L’osteoporosi e l’artrite sono due disturbi comuni che colpiscono il sistema scheletrico.

Gli omega 3 possono migliorare la resistenza ossea aumentando la quantità di calcio nelle ossa, il che dovrebbe portare ad un ridotto rischio di osteoporosi.

Gli Omega 3 possono anche trattare l’artrite. I pazienti che assumono integratori di omega-3 hanno riportato riduzione del dolore alle articolazioni e aumento della forza di presa.

14. Possono alleviare il dolore mestruale

Il dolore mestruale si manifesta nella parte bassa dell’addome e nella pelvi e spesso si irradia nella parte bassa della schiena e nelle cosce.

Alcune ricerche dimostrano che le donne che consumano più omega 3 hanno un dolore mestruale più lieve. Uno studio ha anche determinato che un supplemento di omega 3 era più efficace dell’ibuprofene nel trattamento del dolore intenso durante le mestruazioni.

15. Possono migliorare il sonno

Dormire bene è fondamentale per una salute ottimale. Molti studi associano alla mancanza di sonno a molte malattie, tra cui obesità, diabete e depressione.

Bassi livelli di acidi grassi omega-3 sono associati a problemi di sonno nei bambini e apnea ostruttiva del sonno negli adulti. Bassi livelli di DHA sono anche legati a livelli più bassi di melatonina, che aiuta ad addormentarsi.

Studi condotti su bambini e adulti rivelano che l’integrazione con omega 3 aumenta la durata e la qualità del sonno.

16. Fanno bene alla pelle

Il DHA è un componente strutturale della tua pelle. È responsabile per la salute delle membrane cellulari, che costituiscono una parte importante della vostra pelle.

L’EPA migliora la pelle in diversi modi, tra cui:

  • Gestire la produzione di grasso e l’idratazione della pelle.
  • Prevenire l’ipercheratinizzazione dei follicoli piliferi, che appaiono come piccoli dossi rossi sopratutto sulla parte superiore delle braccia.
  • Ridurre l’invecchiamento precoce della pelle.
  • Ridurre il rischio di acne.
  • Proteggere la pelle dai danni del sole

Leggi anche

Benefici del succo di melagrana