App per telefonino rileva l’infarto

459
heart-attack-app
Un sistema basato su smartphone ha dimostrato la stessa precisione degli strumenti diagnostici ECG convenzionali per rilevare un grave tipo di attacco cardiaco (Credit: Intermountain Medical Center Heart Institute )
Advertisement

App per smartphone che rileva l’infarto quasi preciso come un ECG

Una nuova app per smartphone di nuova concezione promette di essere molto precisa nel determinare se una persona ha avuto un attacco di cuore. Uno studio sull’accuratezza dell’app ha rivelato che era quasi altrettanto efficace di un elettrocardiogramma tradizionale (ECG) nell’identificare una grave forma di infarto.

L’app monitora l’infarto miocardico

Il sistema attualmente si concentra sull’identificazione di una forma di infarto cardiaco molto specifica e mortale chiamata infarto miocardico ST-Elevation (STEMI).

Questo attacco cardiaco potenzialmente letale si verifica quando un’arteria principale è completamente bloccata e la morte o la disabilità possono verificarsi se non trattate entro un periodo molto breve.

I Sintomi dell’infarto

Quando una persona ha dolore al petto e non ha mai avuto dolore toracico prima, di solito lo sottovaluta e non andrà al pronto soccorso”.

Questo comportamento è molto pericoloso, perché più velocemente si riapre l’arteria bloccata, megliore sarà la ripresa del paziente.

Un ECG tradizionale

può identificare efficacemente l’insorgenza di uno STEMI, attraverso l’associazione di 12 sensori la paziente. La posizione di ciascun conduttore è importante, in quanto traccia l’attività elettrica del cuore in luoghi diversi.

LEGGI:  Un nuovo uso per il Viagra

Il nuovo sistema smartphone

utilizza solo due elettrocateteri ECG, che vengono spostati attorno al corpo con un’app di accompagnamento che rileva le misurazioni, quindi alla fine può registrare gli stessi 12 posti di un tipico ECG.

I recenti progressi nella tecnologia di fitness tracker hanno visto i dati ECG essere incorporati in un numero di dispositivi orientati al consumatore. L’ ultimo smartwatch Apple utilizza anche un singolo ECG nel suo braccialetto per ulteriori dati di tracciamento della salute.

La precisione del nuovo sistema smartphone

è stata recentemente testata su 204 pazienti affetti da dolore toracico acuto. Tutti i soggetti hanno ricevuto sia un tradizionale ECG a 12 derivazioni che il nuovo ECG per smartphone a due conduttori.

Lo studio

ha rilevato che il piccolo sistema basato su app era efficace quasi quanto un ECG tradizionale nella distinzione tra attacchi cardiaci STEMI e non-STEMI.

Oltre al doppio comando ECG, il sistema utilizza l’app per smartphone AliveCor. Disponibile come sistema diagnostico medico approvato da diversi anni, l’app AliveCor è stata efficace nell’utilizzo di elettro-cateteri ECG singoli per monitorare i sistemi cardiovascolari nei pazienti.

La disponibilità commerciale

i ricercatori sperano che questa app sia presto disponibile contribuendo a rendere i dati diagnostici ECG non solo più rapidi per coloro che possono essere colpiti da infarto, ma anche più accessibili ai medici in posti in cui è difficile accedere alle macchine ECG.

Lo scenario ideale sarebbe un sistema in cui una persona con questa app per smartphone può ricevere dati ECG, caricarlo sul cloud e chiedere al proprio medico di rivedere immediatamente i dati.

I risultati dello studio sono stati presentati alla Scientific Session 2018 della American Heart Association a Chicago.

LEGGI:  La diffusione di COVID-19 è alimentata dalla trasmissione invisibile

Fonte: Intermountain Healthcare