Advertisement

Le infezioni da funghi sono un problema per molte persone.

Sono più spesso causati da lieviti di Candida , in particolare da Candida albicans.

Se pensi di avere un’infezione da candida, la prima cosa che dovresti fare è parlare con il tuo medico.

Tuttavia, ci sono diversi alimenti o cambiamenti dietetici che possono anche aiutare.

Ecco 5 consigli dietetici che possono essere efficaci contro la Candida .

 1  Olio di cocco

I lieviti candida sono funghi microscopici che vivono sulla pelle, nelle mucose, nell’intestino.

Di solito sono innocui, ma possono causare infezioni quando le difese del tuo corpo sono indebolite. Le piante hanno le proprie difese contro i lieviti e altri funghi e alcuni producono composti tossici per i funghi.

Un buon esempio è l’acido Laurico, un acido grasso saturo ampiamente studiato per i suoi effetti antimicrobici e antifungini.

L’olio di cocco è quasi il 50% di acido laurico. Questo lo rende una delle fonti alimentari più ricche di acido laurico, che difficilmente si trova in quantità elevate nel cibo.

Gli esperimenti su provette suggeriscono che l’acido laurico è molto efficace contro i lieviti di Candida e l’olio di cocco può avere effetti simili.

Per questo motivo, l’uso di olio di cocco come un collutorio, potrebbe essere una strategia utile contro le infezioni da Candida (mughetto) in bocca.

 2  Probiotici

Diversi fattori possono rendere alcune persone più inclini alle infezioni da Candida, incluso il diabete e un sistema immunitario indebolito o soppresso.

LEGGI:  12 Benefici per la tua salute se mangi Avocado

Gli antibiotici possono anche aumentare il rischio, poiché i dosaggi forti talvolta uccidono una porzione dei batteri benefici nell’intestino.

Questi batteri fanno parte delle difese naturali del corpo contro i lieviti di Candida. Proteggono contro le infezioni concorrendo con loro per lo spazio e i nutrienti.

Il consumo di probiotici può aiutare a ripristinare queste popolazioni di batteri benefici.

I probiotici sono batteri vivi che si trovano spesso negli alimenti fermentati, come lo yogurt.

Gli studi suggeriscono che i Probiotici possono essere un utile trattamento preventivo o complementare contro le infezioni da Candida.

Uno studio su 215 pazienti anziani ha dimostrato che l’assunzione di pasticche contenenti due ceppi del Lactobacillus reuteri probiotico per 12 settimane ha ridotto significativamente la quantità di lieviti Candida nelle loro bocche.

Un altro studio condotto su 65 pazienti con infezioni da Candida in bocca ha rilevato che l’assunzione di probiotici ha significativamente migliorato l’efficacia di un trattamento antifungino convenzionale.

I probiotici possono anche ridurre la crescita di Candida nell’intestino, e ci sono alcune prove che le capsule vaginali con probiotici Lactobacillus possono essere efficaci contro le infezioni vaginali da Candida.

 3   Una dieta a basso contenuto di zucchero

I lieviti adorano lo zucchero e crescono più rapidamente quando sono prontamente disponibili. Infatti, alti livelli di zucchero nel sangue aumentano il rischio di infezioni da Candida.

In uno studio su animali, lo zucchero ha aumentato la crescita di Candida nel sistema digestivo dei topi con indebolimento del sistema immunitario.

In uno studio sull’uomo, il risciacquo con zucchero disciolto (saccarosio) è stato collegato a un numero maggiore di lieviti in bocca ed ad un aumento delle infezioni.

D’altra parte, un altro studio umano ha rilevato che una dieta ad alto contenuto di zuccheri non ha avuto alcun effetto sulla crescita di Candida in bocca o sul sistema digestivo.

Tuttavia, le sperimentazioni umane su questo argomento sono limitate e sono necessarie ulteriori ricerche.

LEGGI:  L'attività fisica migliora il tuo cervello

Tuttavia anche se una dieta a basso contenuto di zuccheri può non essere sempre efficace contro la Candida, eliminando lo zucchero aggiunto dalla vostra dieta migliorerete la vostra salute in molti altri modi.

 4   Aglio

L’Aglio è un altro buon esempio di un alimento vegetale sano con forti proprietà antimicotiche. Ciò è in parte dovuto all’allicina, una sostanza antifungina che si forma quando l’aglio fresco viene schiacciato.

Esperimenti in provetta indicano anche che l’estratto di aglio può ridurre la capacità della  candida di attaccarsi alle cellule che rivestono la bocca.

Tuttavia, tieni presente che l’aglio fornisce solo piccole quantità di allicina, mentre la maggior parte degli studi ha utilizzato elevate quantità di allicina isolata.

Tuttavia, usare l’aglio per aromatizzare il cibo è sicuro e salutare. Potrebbe anche funzionare bene insieme ai trattamenti convenzionali con Candida .

Tieni presente che l’uso di aglio crudo in aree sensibili, come la bocca, può essere dannoso e causare ustioni chimiche.

 5   Curcumina

La curcumina è uno dei principali componenti attivi della curcuma , una popolare spezia indiana.

Esperimenti su provette indicano che la curcumina può uccidere i lieviti di Candida o almeno ridurne la crescita.

Un altro esperimento indica che la curcumina può ridurre la capacità dei lieviti di attaccarsi alle cellule dalla bocca nei pazienti affetti da HIV.

In Conclusione

Le infezioni da Candida sono sgradevoli. Se pensi di averne una, consulta subito il tuo medico per un farmaco antimicotico.

Purtroppo le infezioni da lievito possono essere ricorrenti o addirittura resistenti ai farmaci.

Se si tende ad avere infezioni da Candida ricorrenti, seguire una dieta sana e assumere integratori come i probiotici può aiutare molto.

Queste strategie dietetiche sono lontane da una cura miracolosa. Ma come misura preventiva, o insieme ai farmaci, possono fare la differenza.